h_header

index

Gli editoriali

Archivio per titoli

Archivio per anno

Gratis gli E-book

Scarica qui l'e-book della raccolta "Quindici anni di vita associativa attraverso gli editoriali"

 

Altri scritti

L'alfabeto greco

Scritto da Marcello Fumagalli il 27 Novembre 2021

Non so quale mente contorta abbia scelto l’alfabeto greco per identificare le varianti del “Virus” ….. che mai si arresta!

L’attuale riconoscimento è affidato alla quindicesima lettera ….. delle ventiquattro di tutto l’alfabeto greco antico; il suo nome è “Omicron”.

Forse il periodo non è quello ideale per sottolineare la depressa situazione in cui ci troviamo dato che i prossimi giorni dovrebbero essere quelli più gioiosi dell’anno.

Per la distorsione intellettiva, ispirata dagli interessi culturali che coltivo, ho cercato di risalire al valore numerico della “lettera” individuando che, nel sistema greco, è settanta.

Da un confronto con la scienza cabalistica ebraica, la “gemiatria”, il valore della parola risulta essere legato al sette proprio perché un suo multiplo. Certo è che se dovessimo utilizzare tutte le ventiquattro lettere dell’alfabeto ci mancano ancora nove lettere …… ma non ci è dato a sapere quanto tempo dovrà passare prima di liberarci da questo “apocalittico” flagello?

In soccorso la parola “omicron” lascia pensare a qualcosa di piccolo, di breve …… come se fosse assimilabile all’idea di “una breve temporalità”!

I “codici segreti dei numeri” alle volte sono chiari ed espliciti, altre volte rilevabili con facilità, altre volte ancora nascosti sebbene pervadano qualsivoglia angolo dell’Universo intero. La “matematica universale” e le bizzarre sequenze che si generano modellano il mistero del sette che passa dal segno dell'intelletto a quello della saggezza e del ciclo completo del “tempo”. E’ il numero universale la cui simbologia, comune a molte religioni, gli conferisce una sacralità trasversale coinvolgendo finanche i suoi multipli.

Lo zero è, invece, il punto da cui Tutto inizia e in cui Tutto finisce, non ha né un significato positivo né negativo, ma è un numero di illimitato equilibrio.

Bene dopo questa breve trattazione numerologica posso solo concludere che, al di là di tutto, questa semplice “lettera greca” ha avuto la forza di sconvolgere ancora una volta la nostra vita lasciando tracimare le paure dell’essere umano incapace di arrestare un “micrometrico” alieno.

Dopo la “Omicron” c’è la “P….greca” che fin dalla nostra giovanile età occupa, come un virus, la nostra vita matematica.



h_footer
pager